Riproduzione

Fotocopie (servizio self-service)

Tutti gli utenti della Biblioteca possono usufruire del servizio. Il servizio permette di fotocopiare i documenti posseduti dalla Biblioteca esclusivamente per motivi di studio nel rispetto dalla normativa vigente sulla tutela del diritto d'autore (L. 18/08/2000, n. 248 "Nuove norme di tutela del diritto d'autore" http://www.camera.it/parlam/leggi/00248l.htm). Sono esclusi dalla fotoriproduzione i volumi in precarie condizioni di conservazione, i manoscritti e tutto il materiale antico, raro e di pregio, suscettibile di danneggiamento.

In entrambe le sedi della Biblioteca è disponibile un servizio a pagamento per la riproduzione di parti di documenti mediante macchine fotocopiatrici self-service, utilizzabili tramite codici assegnati dalla Biblioteca.

Il formato A4 in b&n  € 0.06 (studenti) e € 0.08 (utenti esterni);

Il formato A3 costa il doppio del formato A4;

Per gli utenti interni (in possesso del loro codice) il servizio è gratuito.

 

Scansioni su file

Con le stesse tariffe del servizio fotocopie, le due sedi effettuano a richiesta copie digitali (scansioni su file) di testi/illustrazioni da documenti posseduti dalla Biblioteca. Servizio on demand entro le 20 immagini (penna usb a carico dell'utente) o su prenotazione con invio entro 7 giorni dal pagamento (anticipato). Rimangono esclusi anche dalla riproduzione digitale i volumi in precarie condizioni di conservazione, i manoscritti e tutto il materiale antico, raro e di pregio. Il servizio è a pagamento ed è regolato dalla normativa vigente sulle riproduzioni.

 

Stampe da PC

Con le stesse tariffe del servizio fotocopie, agli utenti è altresì consentita la possibilità di effettuare a pagamento stampe in bianco e nero dalle postazioni informatiche della sala lettura.

 

Fotografie (servizio self-service)

E' possibile richiedere riproduzioni fotografiche di manoscritti e di opere a stampa della Biblioteca. Le richieste sono autorizzate dai responsabili e prevedono che la riproduzione a luce ambiente sia effettuata in biblioteca, in presenza del personale preposto, direttamente dall’utente, nel rispetto delle normative vigenti e in modo da non arrecare danno al documento. Il servizio viene offerto con modalità differenti, a seconda della sede della biblioteca: nella sede di BAU è disponibile un set fotografico, dotato di stativo e macchina digitale, per l'utilizzo da parte dell'utente; mentre nella sede di BV gli utenti dovranno utilizzare apparecchi propri. È obbligatoria la presentazione di un apposito modulo predisposto (v. modulo in calce) in cui siano specificati i dati utili per l'individuazione dell'opera da riprodurre, le parti dell'opera che si intendono riprodurre, il tipo di riproduzione richiesta, l'uso che si intende fare della riproduzione. La richiesta avrà anche lo scopo di autorizzare l'utilizzo del materiale riprodotto, nonché la sua eventuale pubblicazione, ad esclusivo uso di studio e ricerca. Il materiale usato per la pubblicazione dovrà sempre recare la dicitura: " volume appartenente al Fondo Antico della Biblioteca del Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi dell'Università di Torino". A pubblicazione avvenuta, sarà gradita una copia omaggio della stessa.